Devi traslocare? Sei nel posto giusto!

Richiedi un preventivo personalizzato a professionisti del settore

Come abituarsi alla nuova casa dopo il trasloco

Abituarsi al cambio casa dopo un trasloco: sembra impossibile, vero? Molti clienti lamentano proprio questo punto: il trasferimento segna un momento importante della vita ed è difficile affrontarlo senza alcuno stress. In realtà questo è praticamente impossibile, a parte i casi in cui il trasloco è un momento atteso e desiderato. Ci sono casi in cui le differenze e le distanze diventano difficili da colmare.

Abituarsi al cambio casa dopo un trasloco

Soprattutto se si devono abituare bambini abbastanza grandi da capire cosa succede (il trasloco con neonati è difficile per altri motivi) e animali domestici come cani e gatti. Sembra incredibile ma i felini non si abituano facilmente alla dimora in seguito a un trasferimento. E le persone? Come abituarsi al cambio casa dopo un trasloco? Ecco tutto quello che devi sapere per superare questo step.

Inizia a fare sopralluoghi con la famiglia

Lo sai che organizzare il trasloco casa non è facile, per questo hai organizzato il lavoro con un’azienda professionale che si occupa solo di questo. Nel frattempo, però, puoi iniziare una serie di sopralluoghi con la famiglia (compre si più piccoli e gli animali domestici). In questo modo quando verrà il momento di cambiare casa sarà più semplice. Qualche consiglio in più per approfondire?

Prova a coprire questo passaggio attraverso le fasi dei lavori. Se, ad esempio, la nuova casa deve essere ristrutturata puoi fare visita all’edificio durante le varie fasi della ristrutturazione. In questo modo tutte le persone che fanno parte del tuo nucleo familiare possono riconoscere l’evoluzione degli spazi e godersi il risultato finale. Abituarsi al cambio casa dopo il trasloco è anche questo.

Ricrea lo stile e l’arredo nella casa nuova

Il primo punto per assicurare un rapido ritorno alla normalità dopo il trasloco. Per abituarsi alla nuova casa c’è bisogno di un lavoro concreto su quello che ti aspetta nel momento in cui apri la porta nella dimora appena acquistata o affittata. Il consiglio? Assicurati che gli arredi siano simili a quelli della vecchia casa, ricrea angoli e ambienti. Ovviamente con il benestare della famiglia.

Magari si vuole cambiare del tutto stile e abbandonare completamente ciò che ti lega alla vecchia casa. Ma non è sempre così, magari se ti trasferisci in una casa più piccola o in un appartamento vuoi avere un contatto con quella che è stata la casa nella quale hai passato tanti anni. A volte basta un dettaglio, un mobile o un arredo, per avere sempre un pensiero alla tua veccia dimora.

Per approfondire: le assicurazioni per i traslochi sono indispensabili?

Guarda i lati positivi del tuo trasloco

Un modo per superare i passaggi difficili legati al trasloco: focalizzati sui punti positivi, quelli che fanno la felicità durante un momento del genere. Chiaro, un trasferimento di casa può essere traumatico ma ci sono anche aspetti positivi. Scoprili, dai credito a questi passaggi e mettili in evidenza. Ma, soprattutto, goditeli. Questo è un buon modo per abituarsi al trasloco.

Riprendi subito le abitudini quotidiane

Ecco cosa devi fare per superare lo stress post trasloco: inizia la giornata nella tua nuova casa rimettendo in ordine tutto quello che ancora c’è da sistemare e poi ricomincia subito con la tua routine. Non perdere tempo, questa è la soluzione migliore per avere di nuovo tutto quello che ti serve a portata di mano. Le azioni quotidiane, infatti, ti riportano alla realtà e ti suggeriscono qualcosa di importante.

Ovvero che non c’è nulla di diverso rispetto al passato recente nella vecchia casa. Sei sempre tu, con la tua famiglia e il tuo lavoro. Le abitudini (piacevoli o noiose che siano) sono sempre quelle e i valori che tengono insieme le persone sotto a un tetto non cambiano. Sono delle ancore per riprendere contatto con la vita. Questo è il punto sul quale devi concentrarti se vuoi abituarti al cambio casa.

Non devi chiedere troppo a te stesso

Un punto da ricordare sempre. Il trasloco resta un momento difficile della propria vita. Anche se può essere un passaggio piacevole – verso una casa più bella o grande, magari in un quartiere migliore o in una città preferita – c’è sempre il rischio di vivere il tutto come un trauma. Quindi non esagerare, evita di unire fonti di stress come cambio casa e lavoro: affronta un passaggio alla volta.

Abituarsi al cambio casa dopo trasloco?

Non è facile se passi da uno spazio all’altro senza qualche visita di sopralluogo. Questo anche perché le aziende che si occupano del trasloco ormai riescono a chiudere i lavori in tempi minimi. Quindi puoi passare da una casa all’altra in pochi giorni. Può essere difficile tutto questo? Dipende da cosa fai e come ti muovi: questi sono i consigli per superare lo stress post trasloco, se hai altre idee lasciale nei commenti.

Valutazione

Lascia un commento

Richiedi preventivo