Devi traslocare? Sei nel posto giusto!

Richiedi un preventivo personalizzato a professionisti del settore

Come imballare una televisione per un trasloco

Quando decidi di cambiare casa devi sempre chiederti come imballare un televisore. Perché sicuramente sarà uno degli oggetti più delicati da gestire ma, al tempo stesso, può essere anche abbastanza pesante e impegnativo da portare dal piano di partenza al furgone e poi nella nuova abitazione. Cosa accade se all’improvviso questo elettrodomestico cade anche da un’altezza minima?

Come imballare un televisore

Dovrai comprare una TV nuova. E questa è una spesa che vorresti evitare se hai comprato la televisione da poco e hai scelto un modello di ultima generazione, con possibilità di connettersi a internet e sfruttare diverse funzioni. In alcuni casi puoi pensare di cambiare modello con il trasloco ma se hai deciso di portarlo nella nuova casa devi affrontare questo punto e capire come imballare un televisore.

Procurati quello che serve per l’imballaggio

Come imballare un televisore? Se vuoi procedere in modo adeguato devi, in primo luogo, avere tutto il necessario per creare un imballaggio per il trasloco fai da te. Quindi, cosa comprende il kit adeguato per questo scopo? Di sicuro hai bisogno di una scatola di cartone, la soluzione migliore è avere a disposizione quella del prodotto originale. Hai già buttato gli involucri originali?

In alternativa puoi acquistare scatole di cartone per spedizioni piatte. I parametri da rispettare: rivestimento Kraft e doppia onda, aspetti fondamentali per dare maggior resistenza all’involucro. Poi devi avere anche una buona quantità di pluriball e chips di polistirolo.

Da leggere: come imballare un letto durante il trasloco

Ricopri il televisore in modo da evitare danni

Il secondo passo da effettuare per imballare un televisore e procedere con il trasloco: stendi un tappeto a terra, poggia delicatamente la TV e coprila con un grande foglio di pluriball. Vale a dire la copertura di plastica con bolle capace di attutire colpi e urti. Se vuoi ottenere il miglior risultato puoi scegliere la soluzione antistatica: in questo modo puoi schermare i prodotti dalle cariche elettrostatiche.

Vale lo stesso per il contatto con corpi caricati. In questo modo puoi superare una prima parte dei problemi, altri si possono ovviare con altri tipi di materiali come, ad esempio, i fogli di gommapiuma. La condizione migliore: combinare entrambi gli involucri.

Crea una struttura interna di polistirolo

Anche se hai ricoperto la televisione con gommapiuma e pluriball, prima di chiudere la TV nella scatola di cartone devi creare una struttura di polistirolo per fare in modo che l’elettrodomestico sia perfettamente al sicuro da urti e cadute. Hai bisogno di un materiale di riempimento, quale conviene? Di sicuro puoi colmare i vuoti con le patatine di polistirolo, sono perfette in questi casi.

Chiudi la scatola con la TV al meglio

Come imballare un televisore? Il passaggio successivo è quello della chiusura della scatola: devi fare in modo che ogni apertura sia sigillata al meglio con il nastro da imballaggio. Metti sulla scatola un adesivo per far capire che all’interno c’è una televisione.

Quindi un oggetto fragile. Se vuoi essere sicuro al 100% di poter utilizzare di nuovo la televisione una volta arrivata a casa puoi rivestire la scatola con una pellicola di plastica in modo da evitare problemi con l’umidità o eventuali piogge. Se stai facendo un trasloco d’inverno questa è un’eventualità da prendere in considerazione, mai lasciarsi cogliere impreparati soprattutto dagli acquazzoni.

Attenzione a come viene gestito il pacco

Dopo la chiusura del collo è giusto seguire anche il suo trasporto per evitare che venga gestito in modo approssimativo. In primo luogo devi evitare che si posizioni come base sulla quale si caricano altri pacchi perché questo porterebbe a un danneggiamento del monitor.

Meglio posizionare la scatola verticalmente e in modo da evitare danni, possibilmente fissando il tutto in modo che non si abbatta. Per questo esistono i camion dedicati ai traslochi con cinghie e strutture di sicurezza, meglio evitare danni durante il trasporto.

Scegli con cura un eventuale deposito

Un dettaglio non da poco se vuoi portare a termine un trasloco senza danni. Se il tuo trasloco non può concludersi in pochi giorni devi per forza sfruttare un deposito e devi assicurarti che questo luogo sia adatto a ospitare una scatola che contiene una televisione.

Quindi un oggetto delicato che può danneggiarsi a causa di umidità, trasporti inadeguati, organizzazione della logistica inadeguata alle necessità di un elettrodomestico delicato. Prima di acconsentire al trasporto in deposito, assicurati che gli ambienti siano adeguati.

Da leggere: come organizzare i mobili durante un trasloco

Chiedi aiuto ai professionisti del trasloco

Di sicuro non è facile gestire il passaggio da una casa all’altra quando ci sono diverse televisioni da imballare e trasportare. Però in questi casi ci sono persone esperte che possono aiutarti, proprio come avviene per chi ci contatta. Chi si affida a un’agenzia specializzata in traslochi per privati, aziende e uffici avrà sempre la sicurezza di poter gestire i pacchi senza rischiare danni al contenuto.

 

Lascia un commento

Richiedi preventivoCall Now Button