Devi traslocare? Sei nel posto giusto!

Richiedi un preventivo personalizzato a professionisti del settore

Come traslocare in una casa più grande

Questa è una domanda tipica che molti clienti fanno: come traslocare in una casa più grande di quella che ho sempre avuto? Questo è un problema comune perché non è facile abituarsi a uno spazio diverso. Può sembrare una domanda assurda perché fa comodo avere più metri quadri a disposizione ma non è semplice. In primo luogo perché hai mobili diversi da organizzare nelle nuove aree.

Come traslocare in una casa più grande

Poi devi ambientarti, trovare le misure giuste non solo per ciò che arreda le stanze ma anche per la tua vita quotidiana. La tua famiglia è cresciuta, le esigenze sono cambiate, hai bisogno di un box auto o una cantina. Oppure di una camera in più da trasformare in studio per questo devi capire come traslocare in una casa più grande. La soluzione? Ecco i punti da affrontare con estrema cura.

Pianifica il trasloco valutando gli spazi

Uno dei punti più importanti da valutare con cura: avere già una combinazione chiara di cosa serve per arredare le camere che hai aggiunto alla planimetria della tua dimora. Sei passato da un monolocale a una casa vera e propria, questo è un salto di qualità importante: fa’ in modo che sia realmente un piacere entrare in una nuova abitazione, assicurati che le nuove stanze siano già pronte.

Per cosa? Semplice, per l’opera di arredo che precede l’arrivo nella nuova dimora. Prima di aprire la porta della nuova abitazione, dopo il trasloco, fai una serie di verifiche rispetto ai lavori di manutenzione. Così quando arrivi nella nuova casa più grande puoi subito metterti al lavoro e dedicarti alla parte più divertente del processo. Ovvero quella che ti consente di personalizzare la tua casa.

Da leggere: velocizzare le operazioni di trasferimento

Attenzione alla differenza tra gli arredi

Uno dei problemi tipici di chi deve fare il trasloco in una casa più grande: l’acquisto di nuovi mobili per le aree che si sono aggiunte alla nuova vita. Prima vivevi in un monolocale, un appartamento, e ora hai più zone da arredare. Hai già acquistato i mobili nuovi ma non si abbinano con quelli vecchi, quindi urge un rinnovo totale dell’arredo. Ed è qui che entra in gioco il servizio di smaltimento mobili vecchi.

Quando chiedi un preventivo a un’azienda che si occupa di traslochi personalizzati assicurati che sia disponibile un servizio per portare tutto ciò che non serve in discarica, seguendo le regole dello smaltimento previste dal comune di residenza. In questo modo puoi ottimizzare tutti i passaggi e velocizzare il lavoro e passare nella nuova dimora nel minor tempo possibile.

Organizza i tempi del tuo trasloco

In questi casi le tempistiche sono importanti perché non sempre riesci a combinare tutti i passaggi. Hai già acquistato gli arredi nuovi per la tua nuova dimora ma non è pronta. Come fare in questi casi? Quali sono le soluzioni da mettere in campo? La combinazione migliore è quella che ti viene incontro grazie al deposito mobili, un’altra opzione spesso offerta dalle ditte di traslochi.

Puoi organizzare in quest’area tutto ciò che non trova posto nella nuova casa. Perché magari i lavori non sono terminati e hai tanto da sistemare. Il deposito mobili può essere pensato in diverse formule, ci sono anche le soluzioni self storage che consentono di avere dei box privati con tutto ciò che vuoi far arrivare a casa nel momento in cui la destinazione è pronta per accoglierti.

Rispetta le abitudini e i rituali personali

Un passaggio importante perché non puoi ignorare un punto: abituarsi a una nuova casa è difficile, ed è ancora più vero se passi da una casa piccola a una più grande. Non sempre avere più spazio a disposizione è un punto a favore. Le persone si ritrovano nei propri spazi e può essere importante portare nella nuova casa degli elementi che ti consentono di riconoscere i ricordi. Ad esempio?

Può essere un mobile, un accessorio, una poltrona. Magari il ricordo di un viaggio o di una persona speciale. Non esiste una regola precisa. Ma se vuoi velocizzare e ottimizzare i tempi per adattarsi nella nuova casa devi dare tempo. Non esistono solo quelli del trasloco, che vengono gestiti al meglio dall’azienda incaricata. Si parla di tempi anche per prendere confidenza con i nuovi spazi, soprattutto quando sono più grandi.

Da leggere: come superare la paura di cambiare casa

Come traslocare in una casa più grande

Questi sono i consigli per ottenere il miglior risultato possibile quando decidi di passare da una dimora piccola e accogliente a una più grande. In questo modo puoi semplificare dei processi che all’inizio possono sembrare impegnativi, difficili da vivere e affrontare. L’aiuto di un’azienda specializzata in traslochi su misura può fare la differenza grazie ai servizi offerti e disponibili al pubblico.

Lascia un commento

Richiedi preventivoCall Now Button