Devi traslocare? Sei nel posto giusto!

Richiedi un preventivo personalizzato a professionisti del settore

Traslocare un tavolo da biliardo: quali sono i consigli utili?

Questo è uno dei problemi meno comuni di chi deve cambiare casa o ufficio: come traslocare un tavolo da biliardo? Può sembrare un’esigenza strana, non quotidiana, ma di sicuro ci sono molte persone appassionate di questo gioco che hanno un tavolo in cantina, nella sala hobby o nella taverna dedicata ai momenti liberi. E quindi, come risolvere il problema in vista di un prossimo trasloco?

come traslocare un tavolo da biliardo

La domanda deve essere presa in considerazione con anticipo se hai un tavolo da biliardo a casa, perché di sicuro è uno degli oggetti più difficili da spostare. Molti sono preoccupati dal traslocare un pianoforte o un frigorifero, anche le cucine spaventano perché sono complesse e articolate. Ma quando entra in gioco (è proprio il caso di dirlo) il tavolo da biliardo tutto si complica. Come ottimizzare?

Smonta il tavolo da biliardo quando possibile

Per rendere trasportabile questo oggetto nel miglior modo possibile, evitando sforzi inutili, devi prendere in considerazione lo smontaggio. Un tavolo da biliardo è molto pesante perché è composto da legno solido, ma è anche facile da spostare nel momento in cui togli:

  • I bordi esterni.
  • Le sponde e le buche.
  • Il panno verde.
  • Le lastre di ardesia.
  • Le gambe del tavolo.

Rimane il telaio. A questo punto si può evitare di andare oltre per non complicare il rimontaggio. Il vero problema sta anche nel fatto che questo oggetto è particolarmente delicato: il legno non deve essere scalfito e le lastre di ardesia, la roccia di lavagna, è un materiale fragile ma al tempo stesso pesante. Quindi è molto importante trasportare questa sezione con la massima delicatezza possibile.

Da leggere: come traslocare una cucina

Libera gli spazi intorno al tavolo da biliardo

Prima di pensare al trasloco dell’oggetto bisogna immaginare questo momento. E valutare tutti i passaggi necessari per far uscire il tavolo di biliardo dallo spazio in cui si trova. Qui devi iniziare a porti qualche domanda: quali sono i passaggi per far uscire tutti i pezzi di questo oggetto? A volte le cantine e le aree in cui si gioca sono strette, ingombranti, piene di scatole o con accessi stretti.

Non è sempre così ma questa valutazione è essenziale per semplificare il trasporto. Se il tavolo da biliardo si trova in uno spazio al piano terra può essere smontato e trasportato, tutto diventa più difficile se bisogna affrontare una scalinata. In ogni caso, prima di far uscire il biliardo, ricorda di togliere tutto ciò che potrebbe essere d’intralcio al lavoro dei facchini e degli operai che devono lavorare.

Imballa al meglio tutti i pezzi del biliardo

Fase decisiva per evitare danni. Tutti i pezzi piccoli (viti, dettagli, sfere del gioco, aste) devono essere sistemati e chiusi in scatole con il dovuto imballaggio. Quelli grandi, invece, possono essere ricoperti di pluriball anche con bolle più generose. In questo modo puoi tutelarli da urti e cadute. Ricorda che la lastra di ardesia è delicata, quindi va trasportata con la dovuta cautela anche nel furgone.

Di sicuro è importante mettere uno spessore di legno o altro materiale ammortizzante tra la lastra e il fondo o i lati del furgone per evitare urti dovuti alle buche. Il panno verde, quando viene smontato, deve essere piegato con cura se desideri riutilizzarlo. In molti casi, però, conviene acquistarlo nuovo nel momento in cui si trasloca e approfittare dell’occasione per cambiare una delle superfici più usurate.

Attenzione al rimontaggio del tavolo

Forse è la fase più difficile perché il tavolo da biliardo non deve essere solo formalmente rimontato: deve anche avere delle caratteristiche tecniche ben precise. Ad esempio deve essere livellato, in modo da non presentare inclinazioni che potrebbero influenzare il gioco. Gli appassionati sanno bene che basta un dettaglio per rendere il tavolo inutilizzabile.

Poi c’è la posa del panno verde, fondamentale per consentire un gioco fluido ed evitare che le biglie trovino intoppi lungo il percorso. Ecco perché è necessario investire tempo nel rimontaggio del biliardo: molti preferiscono farsi aiutare, in questa fase, da un esperto.

Non hai spazio per il biliardo nella nuova casa?

Una brutta notizia per gli appassionati di questo gioco: non sempre è possibile trovare un’abitazione che consenta di ospitare un oggetto così ingombrante. Di conseguenza può essere necessario vendere o regalare a qualche fortunato. Ma nel frattempo? Come risolvere?

Come traslocare un tavolo da biliardo

Come traslocare un tavolo da biliardo.

Bisogna contattare un’azienda che si occupa di trasporto e trasloco, ma che offra anche un servizio di deposito mobili e tutto ciò che non puoi trasportare nella nuova dimora. Magari il tavolo da biliardo può raggiungerti ma solo dopo aver sistemato qualche dettaglio. O magari quando hai ripreso possesso del garage che hai a disposizione. In ogni caso il deposito mobili è fondamentale in questi casi.

Da leggere: come organizzare casa dopo trasloco?

Come traslocare un tavolo da biliardo?

Non è un lavoro semplice ma c’è chi ha le competenze, gli strumenti e le macchine per ottimizzare questo passaggio. Chiamare un’azienda specializzata in traslochi piccoli o grandi vuol dire affidare ciò che conta per la tua vita e che deve essere portato nella nuova casa. Possiamo traslocare cucine, divani, letti e mobili ingombranti: anche un biliardo può essere portato nel tuo nuovo appartamento.

Traslocare un tavolo da biliardo: quali sono i consigli utili?
5 (100%) 1 vote[s]

Lascia un commento

Richiedi preventivo