Devi traslocare? Sei nel posto giusto!

Richiedi un preventivo personalizzato a professionisti del settore

Come trasportare un materasso

Trasportare un materasso può sembrare impresa facile perché, in fin dei conti, si tratta di un oggetto che non rientra nella lista degli arredi delicati e che potrebbero rompersi. Anzi, è piuttosto resistente agli urti quindi puoi trasportarlo con una certa facilità. Almeno così sembra. In realtà bisogna fare molta attenzione quando decidi di spostare il tuo indirizzo e portare con te il materasso.

Come traslocare con un materasso

Perché ci possono essere mille dettagli che ti consentono di lavorare in modo da traslocare un materasso da una casa all’altra senza inconvenienti. Questo accessorio che completa la camera da letto è responsabile del tuo riposo, ed è un bene di gran valore.

Soprattutto se lo hai acquistato da poco e hai scelto un modello con alcune caratteristiche. O se è ortopedico. Inoltre, non tutti sanno che se non rispetti determinate regole il materasso si rovinerà in modo irrimediabile. Da dove iniziare questo passaggio? Quali sono gli step da rispettare? Ecco una piccola guida per traslocare con un materasso senza danni e inconvenienti.

Proteggi il materasso con un buon imballaggio

Questo è il primo punto da valutare quando ti chiedi come traslocare con un materasso. L’aspetto essenziale è questo: copri tutta la sua superficie con un involucro di plastica, ad esempio una copertura trasparente e leggera che permetta di trasportare con facilità.

Ma al tempo stesso sia in grado di proteggere il materasso da polvere, sporco e umidità. Soprattutto quando si trasloca mentre piove è importante proteggere tutti gli oggetti dall’acqua piovana che puoi involontariamente incontrare nei vari passaggi da una casa all’altra.

Come imballare un materasso con professionalità? Puoi usare fogli di cellophane da fissare con il nastro adesivo da trasloco, per poi avvolgere il tutto con strati di stoffa o vecchie coperte per limitare ancora di più i danni. Ma la vera soluzione è l’uso di imballaggi per materassi specifici, con dimensioni ad hoc e chiusure sigillare in modo da avere tutti i vantaggi e la tranquillità durante lo spostamento.

Da leggere: quando usare le patatine di polistirolo

Non mettere il materasso come base

Il grande errore che tutti rischiano di commettere: sfruttare la forma del materasso per risparmiare spazio e posizionare qualche pacco sopra. Magari lo stendi sullo sfondo del furgone e lo usi come pallet improvvisato per adagiare pacchi pieni di abiti, libri, bicchieri.

Grande errore, anche se il materasso è abituato ad accogliere il peso delle persone rischi di deformarlo a causa di usi smodati di questa sua caratteristica. Chiaro, non saranno due o tre pacchi di pochi chili a rovinare il materasso durante il trasloco, ma è meglio evitare questa pratica. E far sì che nel trasporto venga trattato nel miglior modo. Qualche dettaglio in più?

Posizionare il materasso, come fare?

Come trasportare un materasso? Soprattutto se è un modello matrimoniale devi avere la possibilità di organizzare il suo posizionamento al meglio. Non basta evitare che si posizionino grandi pesi sopra, ricorda anche di noleggiare un furgone per avere lo spazio necessario. Obiettivo? Non arrotolare il materasso, soprattutto se è un modello a molla. Quelli a schiuma, invece?

In linea di principio quest’ultimi si possono piegare e arrotolare perché riprendono la forma originale. Mentre quelli a molla si deformano e diventano inutilizzabili. In ogni caso il consiglio è chiaro: sistemare il materasso in modo che mantenga la sua posizione e forma. Evitando qualsiasi forzatura, il rischio è quello di ritrovarsi in una casa nuova con un giaciglio vecchio.

Posso usare un’auto per il trasloco?

Per capire come trasportare un materasso da una casa all’altra bisogna per forza valutare l’ingombro nel momento in cui decidi di usare un mezzo di trasporto al posto di un altro. Molti pensano di poter trasportare il materasso sull’auto, assicurandolo al portabagagli. Certo è possibile. Ma a quale prezzo? Legandolo potrebbe rovinarsi, inoltre un modello matrimoniale deve essere posizionato in modo da:

  • Non sporgere dai lati.
  • Non coprire la visuale del conducente.
  • Evitare di andare oltre la parte posteriore dell’auto.

Insomma, bisogna fare attenzione alla sicurezza. In questi casi può essere anche pericoloso trasportare il materasso sull’auto senza le giuste precauzioni. Per questo conviene usare sempre un furgone capiente, adeguato alle necessità di chi deve traslocare.

Alternativa: comprare un materasso nuovo

Ci sono diversi dettagli che ti consentono di migliorare il tuo percorso che ti consente di arrivare a un trasloco efficace, ma il punto di partenza è sempre questo: se c’è qualcosa da cambiare o sostituire conviene prenotare un servizio di smaltimento mobili vecchi.

In modo da velocizzare le operazioni. Il tuo materasso è ormai vecchio? Non conviene portarlo nella nuova casa? Meglio acquistarlo ex novo ed evitare un trasporto inutile. In questo modo puoi risparmiare tempo e risorse per muovere altro.

Chi può aiutarti in questo trasporto speciale?

Come trasportare un materasso? Il modo migliore per assicurare lo spostamento è sicuramente grazie al contributo di un’azienda specializzata in traslochi. In questo modo puoi evitare qualsiasi danno a mobili e oggetti, anche quando decidi di traslocare un pianoforte o magari arredi più voluminosi. Vuoi scoprire come e perché muoverti in questa direzione? Dai uno sguardo qui.

Lascia un commento

Richiedi preventivoCall Now Button