Devi traslocare? Sei nel posto giusto!

Richiedi un preventivo personalizzato a professionisti del settore

Trasloco a Roma: 10 consigli per traslocare in sicurezza

Trasloco a Roma

Il trasloco è un’attività impegnativa, che richiede una certa pratica nel conservare tutte le cose da spostare nella casa nuova e soprattutto l’aiuto di più persone. Sei una donna che lavora e non ha tempo di imballare tutte le cose da trasferire? Sei una persona anziana che non hai più l’agilità di un tempo per riempire e movimentare scatoloni e devi cambiare casa e vuoi sapere quanto costa un trasloco a Roma? La soluzione ottimale è chiedere i servizi professionali di aziende di trasloco specializzate, che con la loro esperienza e competenza possano aiutarti a trasportare tutti i tuoi scatoloni e arredi nella nuova dimora.

Le imprese di trasloco mettono a disposizione operatori esperti e mezzi di trasporto efficienti che in breve tempo ti permetteranno di portare a destinazione senza rischi i tuoi pacchi. Se sei un giovane studente o lavoratore che deve fare un piccolo trasloco a Roma, rivolgendoli ad aziende specializzate puoi affittare un furgone, con o senza conducente, e trasferire le tue poche cose in modo agevole.

Organizzare trasloco a Roma

L’organizzazione di un trasloco è fondamentale. Per essere sicuri di effettuarlo in modo sicuro ed efficiente, bisogna pianificarlo in ogni dettaglio. A tal fine può essere d’aiuto redigere una lista di tutte le cose da fare, valutare se ti occorre un semplice furgone per trasportare gli scatoloni da solo o un mezzo con operatori professionisti che possano svolgere tutte le attività di carico e scarico. Se ti trovi a fare un cambio di casa nel periodo estivo, tieni conto che è quello in cui le aziende di trasloco hanno un alto numero di richieste, per cui è importante prenotare in anticipo in modo da non dover rinunciare all’impresa di fiducia o che offre prestazioni qualificate e convenienti. Infatti, in tale periodo complice le giornate più lunghe e il clima favorevole, molte persone effettuano il trasloco proprio tra maggio e settembre.

Un altro elemento da considerare è che i cambi di casa si concentrano soprattutto alla fine del mese, aspetto quest’ultimo legato alla durata dei contratti. Quindi fissa con molto anticipo la data del trasloco con la ditta di trasporti.

Indicazione per un trasloco a Roma sicuro

Se sei una donna che ama lo shopping ed ha molti vestiti nell’armadio, o una persona anziana che ha in casa molte cose, in vista del trasloco è consigliabile che inizi fare una cernita di tutto ciò che è inutile portare nella casa nuova.

Elimina oggetti, soprammobili e tutto quello che hai accumulato in cassetti, mobili e ripostigli e che non hai mai utilizzato nel tempo. Stai certo che non ti serviranno in futuro. Quindi buttali o regalali, l’importante è disfarsi di tutto quello che durante un trasloco potrebbero causare solo ingombro. Stesso discorso per i vestiti, che non indossi da almeno due anni, una buona idea è portarli ai centri di raccolta per i poveri. Se hai dei bambini piccoli e di conseguenza molti giocattoli, riponi negli scatoli quelli con cui non giocano e se prima del trasloco non li richiedono, puoi disfartene portando anche essi presso centri per l’infanzia o presso un’isola ecologica.

Consigli per imballare in modo sicuro gli oggetti

  1. Dotati di un numero abbastanza grande di scatoloni, pluriball, giornali, nastro adesivo e ogni altro materiale da imballaggio che possa garantire l’incolumità degli oggetti durante il trasloco. Inoltre, usa delle etichette o un pennarello per indicare su ogni scatolone il contenuto.
  2. Inizia a imballare le cose, con largo anticipo. Evita di concentrare questa operazione negli ultimi giorni, in quanto rischi solo di fare danni e stressarti. Comincia a conservare gli oggetti che non usi quotidianamente, quadri, soprammobili, libri, stoviglie, vestiti e anche complementi d’arredo. Se avete una cantina o un garage puoi depositarli in modo da non averli in giro per le stanze.
  3. Gli scatoloni sono in genere piegati per renderli resistenti, è necessario piegare i lembi e mettere sul fondo del nastro adesivo per pacchi a forma di croce fino a metà delle pareti laterali. Per i vestiti si possono usare scatole più alte, dove inserire un bastone cui appendere le grucce in modo da evitare che si sgualciscano troppo.
  4. Non riempire troppo le scatole e comunque non oltre il peso che potrebbero sopportare. Inoltre, non devono superare i 20 kg, per agevolare il maneggio dei colli e soprattutto le normative in tema di sicurezza dei lavoratori. Tra le altre regole per garantire l’incolumità degli oggetti soprattutto di quelli fragili e di non lasciare spazi vuoti nella scatola, che devono essere riempiti con giornali o patatine di polistirolo, in modo da mantenerli fermi e proteggerli dagli urti.
  5. Per imballare in modo corretto gli oggetti durante un trasloco, occorre chiudere bene i contenitori. A tal fine è bene usare del nastro da pacchi in film plastico, che aderendo perfettamente alla scatola, evita che si apra durante la movimentazione.
  6. Avvolgi il vasellame, la cristalleria e altri articoli fragili nelle coperte, prima di riporli negli scatoloni per proteggerli ed evitare che si rompano. Usa tovaglioli, fazzoletti e la biancheria della casa anche per conservare i vari oggetti o per riempire gli spazi liberi nei contenitori.
  7. Il film a bolle o pluriball è uno dei materiali che non può mancare quando si devono trasportare piatti, bicchieri e oggetti in vetro, ceramica o altri oggetti fragili. Infatti, basta avvolgerli singolarmente in tale pluriball prima di conservarli nella scatola per farli arrivare integri a destinazione. In alternativa, puoi usare i giornali, incartando ogni singolo oggetto e inserendo pallottole di carta nei bicchieri, in modo che resistano meglio alle sollecitazioni durante il trasporto.
  8. I quadri per garantire un imballaggio sicuro, puoi avvolgerli in un foglio di pluriball singolarmente, fa fermare con del nastro adesivo, oppure utilizzare un contenitore rigido e riporli intervallati da carta di giornale.
  9. In presenza di mobili o oggetti molto ingombranti e che richiedono sistemi di movimentazione particolari, è necessario assicurarsi che la ditta incaricata sia esperta e possieda i mezzi adeguati. Le operazioni di carico e scarico di casseforti, armadi blindati, strumenti musicali e oggetti d’arte non sono molto agevoli, per questo è essenziale rivolgersi a persone specializzate che sappiano come imballarli e movimentarli senza danni.
  10. Se hai ancora la confezione originale degli elettrodomestici puoi riutilizzarla per il trasloco. Altrimenti quelli più piccoli possono essere incartati e messi nello scatolone, riempendo gli spazi vuoti con del polistirolo.

Trasloco economico a Roma

Una volta che hai chiuso e imballato gli oggetti in modo adeguato, il problema principale sono i mobili. Per questi ultimi puoi rivolgerti ad aziende specializzate come Traslochi Roma Easy, per ricevere un valido aiuto per smontarli e rimontarli. Inoltre, se non possono essere subito portati a destinazione, potrai usufruire di un deposito mobili di oltre 2000 mq a prezzi scontati.

Un altro fattore da considerare quando si fa un trasloco è lo smaltimento di arredi ed elettrodomestici. Questi ultimi devono essere portati personalmente o tramite terzi presso l’isola ecologica. Traslochi Roma Easy si occupa anche di questo aspetto, garantendo il rispetto di ogni legge in materia di tutela dell’ambiente e a prezzi competitivi. Se desideri fare un trasloco economico a Roma, la soluzione ideale è avvalersi dei servizi di Traslochi Roma Easy, prenotando i suoi pacchetti su misura pensati per rispondere a ogni esigenza del cliente.

Grandi e piccoli traslochi

Per essere sicuro di avere servizi personalizzati e su misura delle tue esigenze affidati a Traslochi Roma Easy. L’azienda offre una vasta gamma di formule specifiche dirette a soddisfare ogni esigenza del cliente. Essa offre un trasloco economico che comprende lo smontaggio e rimontaggio dei mobili, il carico e scarico degli scatoli, questi ultimi forniti dall’azienda. La ditta effettua anche trasloco uffici in tempi brevi, realizzando anche smontaggio e rimontaggio di arredi e postazioni di lavoro. Inoltre, è disponibile anche per piccoli traslochi su Roma e provincia e lo sgombro di cantine e box.

Contattaci ora per un preventivo gratuito!

Trasloco a Roma: 10 consigli per traslocare in sicurezza
4.9 (98.64%) 59 vote[s]

Lascia un commento

Richiedi preventivo