Devi traslocare? Sei nel posto giusto!

Richiedi un preventivo personalizzato a professionisti del settore

Quando non conviene un trasloco fai da te

trasloco fai da te
Come ben saprai, un trasloco risulta essere un tipo d’operazione, talvolta abbastanza lunga, che necessita di essere svolta con molta attenzione.
In alcune occasioni, pur di risparmiare, cerchi di svolgere tutte le varie operazioni in maniera autonoma, cercando appunto di evitare l’intervento di uno staff esperto che ti possa aiutare nello svolgimento delle varie operazioni. Ma attenzione: ci sono casi in cui il trasloco fai da te a Roma potrebbe essere impossibile da effettuare, dato che vi sono dei fattori che altro non fanno se non rendere tale operazione maggiormente complessa.

Ecco quando questo tipo di scelta è assolutamente sconsigliata e richiede l’intervento di un team di esperti.

Trasloco fai da te impossibile quando abiti ai piani alti

Una delle situazioni che ti impedisce di effettuare il trasloco fai da te si materializza nel momento in cui la tua vecchia casa, oppure quella nuova, si trovano ad un piano superiore sia al primo che al pianterreno.

Il dover scendere le varie rampe di scale, in quanto l’ascensore è troppo piccolo, ed il rischiare di rovinare i mobili sono delle complicazioni richiedono l’intervento di esperti del settore.
Se poi i mobili non entrano nell’ascensore oppure possono danneggiarsi durante la discesa nell’androne del palazzo, dovrai per forza richiedere l’intervento degli esperti, che trasporteranno i tuoi mobili al piano terra mediante l’utilizzo di piattaforme aeree.

Il trasloco fai da te: da evitare se non si possiedono i mezzi giusti

Un trasloco non è solo sinonimo di smontare i mobili ed imballarli: si tratta anche di un tipo d’operazione che riguarda il trasporto delle stesse scatole contenenti i vari mobili ed oggetti nella nuova casa o ufficio. Ed anche in questo caso vi è una particolare situazione che rende meno facile effettuare il classico trasloco, ovvero quando non si possiedono i mezzi ideali.
Se vuoi evitare dei viaggi continuativi, anche se in zone vicine alla vecchia casa oppure alla sede dell’ufficio, occorre sfruttare un mezzo di trasporto che risulta essere spazioso.

Questo appunto per evitare un carico di stress eccessivo nel momento in cui le scatole che devono essere spostate risultano essere abbastanza numerose.
Occorre quindi che ti rassegni: se miri ad evitare danni alla tua auto, vuoi evitare stress e vuoi fare un solo viaggio, evita di fare il trasloco da solo, visto che non potrai sfruttare il vantaggio del relax che deriva dall’aiuto degli esperti.

Trasloco economico per luoghi lontani dentro e fuori Roma

Altro aspetto che devi valutare è la distanza.
Questo discorso potrebbe sembrarti uguale a quello precedentemente analizzato ma attenzione: in questo caso il numero di pacchi incide in maniera maggiormente pesante.
Questo per il semplice fatto che, se devi effettuare tantissimi viaggi e la tua nuova casa risulta essere distante da quella dove abitavi, allora devi assolutamente evitare di fare il trasloco fai da te.

Risulta essere infatti impensabile il fatto di dover percorrere una distanza di venticinque chilometri per tre volte, per un totale di settantacinque con tanto di consumi di benzina elevate ed ovviamente il rischio di danneggiare la tua auto in maniera netta.
Cerca dunque di evitare questo genere di errore di valutazione, cosa che non devi sottovalutare: devi quindi richiedere ovviamente l’intervento degli esperti in maniera tale che tu possa evitare di pentirti della tua scelta.

Con un solo viaggio sarai in grado di evitare stress e soprattutto costi che risultano essere elevati per quanto riguarda il consumo della benzina.

Il trasloco perfetto e lo smaltimento mobili

Altro problema che riguarda il trasloco fai da te è lo smaltimento dei mobili.
Si tratta di una situazione che richiede calma ed attenzione soprattutto se non si è mai affrontato un trasloco.
Lo smaltimento mobili è un tipo di operazione non complessa ma, allo stesso tempo, rappresenta un tipo di operazione che necessita dell’aiuto di persone esperte che si occuperanno di effettuare tutte le operazioni utili per smaltire, in modo corretto, l’eliminazione degli stessi mobili.

Si deve quindi cercare di evitare il trasloco fai da te se i mobili da smaltire superano le due unità: questo poiché il trasporto deve essere effettuato con un mezzo adatto, soprattutto se si devono fare troppi viaggi.

Occorre cercare di evitare di procedere da soli quando si presenta questa situazione.

Ovviamente si parla di evitare anche nel momento in cui si devono smaltire dei mobili che effettivamente sono pesanti. Si andrebbe a creare una situazione di disagio totale visto che potresti trovare grosse delle difficoltà abbastanza elevate nel momento in cui devi smontare quel mobile e poi devi procedere al suo smantellamento. Cerca quindi di valutare ogni tipo di situazione quando si prospetta l’operazione di svolgere lo smaltimento dei vari mobili di casa tua o del tuo ufficio.

Essi sono i motivi principali per i quali, procedere in maniera autonoma per effettuare un trasloco, potrebbe essere la soluzione meno ideale da sfruttare.

Nel momento in cui si prospetta tale situazione occorre cercare di contattare i professionisti e si intende effettuare un trasloco di casa semplice, che non richiede dei sacrifici e soprattutto che evita di far aumentare l’asticella dello stress accumulato.

Quando non conviene un trasloco fai da te
5 (100%) 38 vote[s]

Lascia un commento

Richiedi preventivo