Devi traslocare? Sei nel posto giusto!

Richiedi un preventivo personalizzato a professionisti del settore

Scatole per trasloco piatti e bicchieri, conosciamole meglio

Per evitare danni e spiacevoli intoppi al tuo trasferimento puoi usare le scatole per trasloco piatti e bicchieri, una vera comodità quando si tratta di portare da un punto all’altro servizi importanti e/o con un legame affettivo particolare. Ricorda, in molti casi i piatti e i bicchieri si tendono a cambiare nel momento in cui si effettua un trasloco ma questo non è un dovere o una scelta obbligata.

scatole per trasloco piatti e bicchieri

Se hai piacere a mantenere i tuoi piatti anche nella nuova dimora devi solo capire come traslocare con oggetti così fragili. Nella maggior parte dei casi il pluriball e il polistirolo non è sufficiente: serve qualcosa in più. Ad esempio? Ecco come usare le scatole per trasloco piatti e bicchieri in modo virtuoso. E soprattutto per rendere il tuo trasloco senza stress ancora più facile.

Caratteristiche scatole trasloco piatti e bicchieri

Questo tipo di imballaggio ha una caratteristica fondamentale: accoglie l’oggetto fragile in un binario o un alloggio che impedisce due punti fondamentali che di solito comportano la rottura del vetro o della ceramica che è stata usata per il tuo servizio migliore:

  • Movimento.
  • Contatto.

Questi passaggi sono decisivi per provocare danni e rotture inaspettate dei piatti piani e fondi. Ecco perché le scatole per trasloco piatti e bicchieri sono pensati per creare una struttura sicura intorno agli oggetti che hai deciso di portare nella nuova abitazione. La struttura delle scatole di cartone per i piatti prevedono alveoli rettangolari, pensati per infilare i vari elementi e tenerli ben fermi.

Caratteristiche scatole trasloco piatti e bicchieri

Le scatole di cartone per i bicchieri seguono un ragionamento simile. In alcuni casi puoi trovare modelli che consentono di impilare più set in modo da guadagnare spazio. In questi casi il consiglio è di non mischiare i set di bicchieri e di mettere un velo di gommapiuma tra un piano e l’altro. Questo in modo da ammortizzare eventuali colpi dovuti a cadute e urti che possono capitare durante il trasloco.

Cosa valutare per l’acquisto delle confezioni?

In primo luogo devi calcolare bene il numero delle scatole che servono a completare l’opera. Poi c’è la necessità di riflettere sulle dimensioni: ci sono piatti che hanno bisogno di misure differenti quando si sceglie profondità, altezza e larghezza degli alveoli.

Lo stesso discorso si può fare per i bicchieri: esistono diverse misure e le scatole devono avere le dimensioni adeguate per garantire stabilità. Altro aspetto importante da considerare quando si acquistano involucri: le onde che compongono la struttura.

Caratteristiche scatole trasloco piatti e bicchieri

Sappiamo che il cartone può essere a una o due onde e la differenza riguarda soprattutto la resistenza, la capacità di non deformarsi quando si subisce una forza dall’alto o di lato. Meglio scegliere sempre scatole da imballaggio per il trasloco – non solo di piatti e bicchieri – con cartone a due onde. Esistono anche le scatole per trasloco a tre onde ma è un’attenzione esagerata.

Bastano le scatole per trasloco piatti e bicchieri?

No, oggetti così delicati e fragili hanno bisogno di qualche attenzione in più. Ad esempio puoi avvolgere ogni singolo pezzo del servizio in un foglio di plastica morbida, di polistirolo o di pluriball. Vale a dire quel velo con bolle d’aria che attutisce gli urti. Poi posizioni il tutto in scatole più grandi e riempi gli spazi vuoti con dei blocchi di gommapiuma o delle patatine di polistirolo che attutiscono colpiti.

Anche se le cadute e gli schiacciamenti importanti restano sempre fatali per l’integrità di piatti e bicchieri. Per questo è importante scegliere scatole di cartone con indicazioni rispetto alla presenza di oggetti fragili, che magari possono essere segnalati anche da etichette per informazioni da attaccare all’elemento. Anche questo è importante per fare un imballaggio a regola d’arte.

Da leggere: come trasportare una lavatrice

Cosa fare oltre a usare scatole per trasloco piatti?

L’integrità degli oggetti che vuoi portare da una casa all’altra sono fermamente collegati al tuo bisogno di cambiare casa velocemente. Ma si sa che in condizioni concitate c’è sempre il rischio di rompere qualcosa. Come evitare tutto questo? Devi affidarti ai professionisti.

C’è bisogno del contributo di esperti del trasporto e del trasloco, a persone che sanno come muoversi con gli oggetti più pesanti e quelli fragili. Sia per un trasloco economico a Roma che per uno all inclusive. Vuoi maggiori informazioni su questa possibilità?

Lascia un commento

Richiedi preventivoCall Now Button