Devi traslocare? Sei nel posto giusto!

Richiedi un preventivo personalizzato a professionisti del settore

Come traslocare un orologio a pendolo

Trasportare un orologio a pendolo, che sia a colonna o da parete, non è mai un’operazione semplice. Soprattutto se stai organizzando un trasloco e vuoi far sì che tutto proceda nel miglior modo possibile. Quindi senza inconvenienti o danni ai tuoi oggetti più importanti. Perché il punto è proprio questo: probabilmente parliamo di un orologio antico, un arredo a tutti gli effetti, e un danno è da evitare.

trasportare orologio a pendolo

Perché le spese di riparazione per un orologio a pendolo potrebbero essere onerose. Uno dei vantaggi per chi decide di traslocare con un’azienda specializzata è proprio questo: non devi preoccuparti del trasporto dell’orologio a pendolo perché saranno i professionisti dei trasporti a occuparsene. In che modo? Quali sono i passaggi fondamentali? Ecco come trasportare un orologio a pendolo.

Smontaggio parziale dell’orologio a pendolo

Una delle caratteristiche fondamentali di questo strumento per misurare il tempo: è particolarmente delicato. Quindi devi iniziare le operazioni devi prendere coscienza del fatto che per trasportare un orologio a pendolo devi prestare particolare attenzione alle precauzioni per evitare danni al meccanismo. Primo punto: se puoi, smonta tutti i pezzi che non sono necessari. Puoi imballare a parte.

Su questo punto conviene fare un po’ di attenzione perché la complessità del meccanismo è proprio questa: non è facile da smontare e rimontare, soprattutto se non si è esperti del settore. Quindi, se possibile si smontano quanti più elementi – tipo il pendolo, eventuali ante – per proteggerli a parte. Altrimenti si evita. Oppure si chiede consulenza a un esperto di orologi a pendolo d’epoca per procedere.

Usa un imballaggio protettivo adeguato

Hai preparato il tuo orologio a pendolo per il trasloco? Avvolgi le parti smontate in un materiale morbido, come la lana o la gommapiuma, sarà un passaggio fondamentale per proteggere il legno dai graffi e dagli urti durante il trasporto sui vari mezzi utilizzati.

Devi scegliere materiale adeguato al trasloco come carta con bolle d’aria (pluriball) e devi anche riempire con la gommapiuma gli spazi vuoti nel momento in cui metti l’orologio nella scatola. Hai già scelto quella migliore? Conviene utilizzare un modello a due o tre onde che è più resistente. Assicurati sempre che questi materiali non creino sfregamento con il legno dell’orologio a pendolo che trasporti.

Trasporta l’orologio a pendolo con grande cura

Parte delicata: dopo aver imballato il tuo orologio a pendolo per il trasporto devi portarlo a destinazione. Ovvero sul furgone che si occupa del trasloco. Se hai trovato e chiamato una ditta specializzata puoi sfruttare una comodità infinita: le scale idrauliche con pedana per portare elementi impegnativi e ingombranti da un piano all’altro, senza dover pensare di trasportare oggetti pesanti a mano nelle scale.

Opzione che resta possibile se ci sono problemi di parcheggio, se non si possono utilizzare le procedure o magari stiamo traslocando dal piano terra e non c’è bisogno di particolari attrezzature. In ogni caso, anche se vuoi trasportare un orologio a pendolo (il modello a colonna) a mano hai bisogno di due persone e magari una terza che guidi il passaggio nelle scale più strette. Tipo quelle a chiocciola.

Posizionalo nel miglior modo possibile

Scegliere un buon cartone, in questi casi, è fondamentale. Ma non basta per dare sicurezza al tuo trasloco con orologio a pendolo incluso. Dopo aver portato vicino al camion del trasporto il tuo arredo per misurare il tempo, assicurati di evitare posizioni pericolose. Trasporta quest’oggetto – se è un modello a colonna – in posizione verticale e maneggialo con estrema cura per evitare urti o cadute.

Queste potrebbero danneggiare il meccanismo interno. Inoltre, assicurati che non ci sia nulla che potrebbe rompere il vetro di protezione del pendolo: copri questo elemento con un pezzo di cartone spesso per far sì che eventuali spigoli non siano un pericolo. Fissa l’orologio a elementi stabili in modo che non si muova durante il trasporto o per colpa di un’eventuale frenata o una buca.

L’orologio a pendolo è vecchio e non ti serve?

Nuova opzione: non hai alcuna intenzione di traslocare con l’orologio a pendolo perché è troppo vecchio. E non ha nessun valore per te. Quindi puoi procedere con lo smaltimento mobili. Però hai un’altra opzione: contattare un antiquario per far valutare questo possibile oggetto prezioso. Magari ha un valore importante ma non lo sai e potresti venderlo a un prezzo più che conveniente invece di buttarlo.

Da leggere: il momento giusto per traslocare a Roma?

Fatti aiutare da chi ha l’esperienza giusta

Ovvero da un’azienda che si occupa di traslochi a tempo pieno. Così eviterai danni a cose e persone, soprattutto al tuo orologio a pendolo – che sia da parete, a colonna o a cu-cu. Questi elementi di arredo sono delicati e hai bisogno di un servizio trasloco oggetti preziosi con esperienza, personale qualificato e attrezzatura. Ma anche con garanzie legali e assicurazione. Vuoi maggiori indicazioni?

Lascia un commento

Call Now Button