Devi traslocare? Sei nel posto giusto!

Richiedi un preventivo personalizzato a professionisti del settore

Come si trasloca un’opera d’arte o un oggetto prezioso?

Per chi vive in una villa, in un loft o magari in una dimora storica può essere decisivo scoprire come traslocare oggetti preziosi, opere d’arte e ricordi di un passato importante. In questi casi è utile lavorare in modo da curare ogni dettaglio perché basta una svista per creare disagi e danni difficili da calcolare. E soprattutto da risarcire. D’altro canto è un vero azzardo pensare di poter fare un trasloco fai da te i questi casi. Bisogna lavorare con le persone adeguate e poter contare sulle giuste tutele. Sia legali che pratiche.

Come si trasloca un'opera d'arte o un oggetto prezioso?

Per capire come traslocare oggetti preziosi e opere d’arte devi affrontare una serie di punti che conosciamo bene: ecco una sintesi che puoi sfruttare in ogni occasione. Soprattutto quando hai tra le mani quadri d’epoca, vasi di porcellana e mobili d’antiquariato.

Comunicare e indicare ciò che serve

Come traslocare oggetti preziosi e fragili, opere d’arte e arredi di valore sul mercato o per i propri ricordi? Devi puntare sulla chiarezza nella comunicazione. Che sia un trasloco fai da te o un trasporto professionale devi indicare con cura le scatole che contengono gli elementi più delicati. E quelle che invece tutelano i più preziosi, costosi, pregiati. Possono essere quadri, stoffe, mobili di legno delicato.

Non fa differenza, o meglio: maggiore è il valore e superiore deve essere l’attenzione da investire nelle varie fasi del trasferimento. Quindi i pacchi devono muoversi con delicatezza. Una delicatezza particolare, diversa da tutto il resto. Certo, anche quando fai il trasloco di piatti e bicchieri di cristallo l’attenzione è massima. Perché qui basta un attimo per distruggere tutto.

Lo stesso vale per il trasloco di un pianoforte. Come traslocare oggetti preziosi? Nel caso dei preziosi può far comodo domandare un’attenzione di riguardo a chi si occupa del trasporto. Sia attraverso le pedane che sul furgone, ma anche in fase di deposito dei colli.

Da leggere: il momento giusto per traslocare a Roma?

Una polizza assicurativa specifica

Quando trasporti oggetti preziosi che hanno un valore particolare e che potrebbero danneggiarsi nel trasporto conviene avere una polizza assicurativa extra. In primo luogo dovresti scegliere un’azienda specializzata che offre delle garanzie sul trasporto. Poi, in casi particolari, puoi chiedere e stipulare un’assicurazione specifica e tutelante per mettere in sicurezza ciò che ha maggior valore per te.

L’imballaggio, fase fondamentale

In questi casi, quando ti chiedi come traslocare oggetti preziosi, l’imballaggio diventa un passaggio chiave. Perché è questo lo snodo indispensabile per evitare danni, rotture e ammaccature a ciò che hai di più caro. Ad esempio, come imballare i quadri per un trasloco?

come traslocare oggetti preziosi

Ci sono dei dettagli da approfondire per i mobili? E per i vasi di porcellana che rischiano di frantumarsi al primo urto non preventivato? La regola di base è semplice: devi scegliere un buon cartone, un involucro a due onde – meglio 3 – per aumentare la resistenza. Prima, però, devi imballare tutto in modo poter assorbire qualsiasi urto. Profili di polistirolo, fogli di gommapiuma e pluriball sono indispensabili in questi casi: prima di calare il bene nella scatola devi ricoprirlo completamente di materiale in grado di smorzare gli urti. Ecco come traslocare oggetti preziosi.

Meglio dedicare un’unica scatola al singolo bene, se parliamo di piatti o bicchieri preziosi possiamo usare cartoni a forma di alveare o con fessure specifiche per mantenere gli elementi fermi e isolati. Poi, ovviamente, su ogni scatola bisogna aggiungere una scritta (o meglio ancora un adesivo) con la dicitura FRAGILE. Senza dimenticare che esistono anche scatole già segnate con questa sigla.

Da leggere: regole per un trasloco a regola d’arte

Studia i dettagli che contano

Quali sono? In primo luogo la logistica dei trasferimenti. Devi fare un trasloco senza ascensore? Questo può essere un problema, lo stesso vale per i sensi unici che potrebbero impedire alle pedane idrauliche di raggiungere la destinazione stabilita a monte.

La sicurezza passa dalla possibilità di poter contare di tutti i comfort per portare a termine il lavoro. E per conservare gli arredi che non possono essere trasferiti subito. Di cosa stiamo parlando? Leggi il prossimo paragrafo per approfondire questo tema.

Assicurati di avere un deposito

Come traslocare oggetti preziosi e mobili di pregio? Se non puoi portare tutto e subito nella nuova casa hai bisogno di un deposito professionale. Quindi che rispetti i principi della sicurezza e dell’affidabilità. Quando scegli il servizio utile ai tuoi bisogni assicurati che ci sia la sorveglianza adeguata e tutto ciò che ti permette di dormire sonni tranquilli mentre aspetti il trasloco definitivo.

Da leggere: come fare trasporto mobili a Roma

I professionisti sono indispensabili

Vuoi sapere come traslocare oggetti preziosi? Devi rivolgerti a un gruppo di professionisti in grado di operare con la massima serenità possibile. Devi fare in modo che non ci siano intoppi nel trasporto e nel depositare beni preziosi, per questo è indispensabile avere un servizio su misura a propria disposizione. Vuoi maggiori informazioni? Contattaci immediatamente per un preventivo.

Lascia un commento

Richiedi preventivoCall Now Button