Devi traslocare? Sei nel posto giusto!

Richiedi un preventivo personalizzato a professionisti del settore

Preparare i libri per il trasloco: quali passaggi seguire?

Come imballare libri per il trasloco? Ecco uno dei passaggi tipici, uno step che non manca mai nella lista di cose da fare prima di iniziare la fase del vero e proprio passaggio. Sai perché tutto questo è molto importante per la tua attività? I libri sono oggetti particolari. Durante i traslochi sono le scatole peggiori quelle che contengono i testi: sono pesanti, e molto. Ma anche delicate.

Come imballare libri per il trasloco?

Non come quelle che hai usato per imballare i bicchieri di cristallo. In quest’ultimo caso la delicatezza è massima ma il peso è inferiore: con i libri, invece, non puoi sbagliare. Non hai la possibilità di lasciare i libri vicino a fonti umide, se piove sui cartoni hai rovinato tutto. Se un collo cade a terra i libri non si rompono come i piatti, chiaro. Ma i fogli possono rovinarsi, soprattutto se hanno qualche anno.

Per approfondire: è necessaria l’assicurazioni per il trasloco?

Non tutti i libri devono essere trasferiti: butta!

Primo passo per organizzare un trasloco grande e piccolo con semplicità: assicurati che tutti i volumi siano effettivamente necessari per la tua prossima casa. Come anticipato, questi oggetti possono essere anche piuttosto pesanti quindi conviene fare economia di colli. A volte è difficile separarsi dai ricordi, dai testi che magari ti hanno accompagnato negli anni. Però ci sono titoli che non servono più.

Capita con le enciclopedie. Un tempo questi tomi facevano bella mostra sulle mensole e nelle librerie, venivano usati per le ricerche dei bambini e per risolvere dubbi. Oggi con internet sono diventati quasi inutili questi testi. Ecco, l’evento che stai affrontando potrebbe essere un motivo per eliminare ciò che non serve. Cosa buttare prima di un trasloco? I libri che non servono, vecchi volumi delle scuola.

Qualcosa che non usi più, però, non deve essere per forza buttato. Liberarti dai libri superflui è il primo passo da seguire per snellire i tempi del trasferimento organizzare un trasloco in poco tempo. Puoi fare qualcosa di più: regalarli in una libreria comunale.

Inizia a imballare i libri nelle scatole di cartone

Ok, i libri che non servono sono stati esclusi. Ora però devi iniziare a sistemare quelli che dovranno seguirti nella nuova casa o ufficio. Ecco, procurati delle scatole di cartone a due onde (quindi più robuste) e un buon quantitativo di nastro. Puoi iniziare subito il lavoro: sai bene che la preparazione dei pacchi deve seguire un ordine e i libri possono precedere tanti altri oggetti in una casa.

Pensa, quando puoi imballare i piatti durante il trasloco? Il servizio buono è il primo a essere sistemato, lasci solo quelli per l’uso quotidiano. Lo stesso vale per i libri: imballa tutto. Come? Ci vuole una tecnica per fare le cose per bene. Ecco qualche consiglio.

Devi sistemare al meglio i libri nelle scatole

Ecco, siamo arrivati al punto più importante della guida: come imballare i libri per il trasloco e prepararli per il trasporto in una nuova casa? Già ho consigliato di scegliere scatole a due onde per avere confezioni capaci di resistere a pressioni e urti.

Preferiamo evitare scatole troppo grandi: dividere il carico è il consiglio imprescindibile per fare in modo che i colli non siano pesanti, difficili da portare. Quali sono i consigli da mettere in pratica per organizzare tutti i passaggi di quest’operazione?

  • Chiudere i libri in una busta di plastica per evitare che si possano bagnare in caso di poggia.
  • Usa i libri più grandi e resistenti come base, mentre quelli piccoli rimangono sopra.
  • In alternativa, soluzione migliore: usa una piattaforma rigida per rendere tutto più resistente.
  • Se hai una libreria ben organizzata dividi i libri per genere e autore, e segna sulle scatole il contenuto.
  • Chiudi la scatola con il nastro adesivo per i pacchi e rinforza il tutto con lo spago specifico.
  • Usa i vari pluriball e gommapiuma per evitare movimenti interni alla scatola di cartone.

La casa che devi ospitare non è pronta? L’ufficio è ancora occupato o i lavori non sono finiti? In questi casi può essere utile avere un deposito per i pacchi. In questo modo puoi usare le scatole piene di libri che hai già preparato in un luogo sicuro.

Poi, quando sarai pronto per occupare il nuovo spazio, puoi ritirare ciò che ti è più caro per rimettere tutto al proprio posto. E grazie alle attenzioni che hai seguito riordinare sarà più facile tornare alla normalità, alla vita di tutti i giorni. Non è ciò che desideri?

Per approfondire: organizzare casa dopo il trasferimento

Come imballare libri per il trasloco secondo te

Queste sono le tecniche indispensabili per organizzare uno spostamento in modo da rendere tutto più semplice. Anche il trasferimento delle scatole nelle quali hai imballato i libri. Perché chi ha la passione per la lettura sa bene che questi non sono semplici oggetti di carta.

Per te i libri rappresentano un bene. E un trasloco non deve essere motivo per perderne neanche uno. Sei d’accordo? Tu hai già trasferito una collezione di testi più o meno ampia? Lascia la tua opinione nei commenti e contattaci se hai bisogno di una consulenza.

Valutazione

Lascia un commento

Richiedi preventivo