Devi traslocare? Sei nel posto giusto!

Richiedi un preventivo personalizzato a professionisti del settore

5 dettagli di un trasloco Roma che fanno la differenza

Quali sono i dettagli di un trasloco a Roma che possono trasformare un evento ricco di incognite in un percorso semplice, quasi piacevole? In realtà non è necessario affrontare tutte le operazioni in solitudine, anzi: se chiami una buona agenzia specializzata puoi avere tutto sotto controllo. Ma è anche vero che ci sono sempre degli aspetti che devi curare in prima persona. Quali sono esattamente?

dettagli di un trasloco Roma

Parliamo ovviamente delicate riguardano l’organizzazione dei pacchi, lo smontaggio e il rimontaggio dei mobili, le decisioni che permettono di liberarsi di arredi non più utili. Prova a calare tutto questo in una cornice come la capitale: i dettagli di un trasloco a Roma possono influire il successo o l’insuccesso di questo lavoro. Sei d’accordo? Hai qualche esperienza in merito? Ecco cosa consigliare.

C’è lo spazio per passare con i mezzi?

Roma è una città bellissima, soprattutto se vuoi goderti le atmosfere magiche di Trastevere o del quartiere Monti. Senza dimenticare i Parioli, tutta la zona intorno San Pietro o il centro storico capitolino. Ma non sempre le strade sono agevoli e pensate per passare con camion, furgoni, pedane idrauliche e scale per portare in alto o in basso carichi pesanti. Vuoi traslocare con un divano

Hai una cucina o un pianoforte da traslocare? Non puoi farne a meno, ma sei sicuro che la strada dove devi passare sia adeguata a questo lavoro? Affronta la questione prima di iniziare, questo è uno dei dettagli di un trasloco Roma che non può essere rimandato.

Da leggere: come fare il trasloco a Roma EUR

Attenzione al traffico della Capitale

Tra i dettagli di un trasloco Roma bisogna considerare sempre la quantità di auto che troverai in un determinato percorso. Chiaro, impossibile prevedere se in un determinato giorno ci sarà o meno un ingorgo. Ma è anche vero che chi conosce la Capitale ha anche ben presente le arterie e le strade da evitare a tutti i costi. Soprattutto in determinati momenti della giornata. Ad esempio:

  • Via Salaria.
  • Via Veneto.
  • Cassia.
  • Via Boccea.
  • Foro Italico.
  • Tangenziale Est.

E poi c’è il Grande Raccordo Anulare (GRA) che è sempre un problema, soprattutto nei giorni lavorativi. Poi tutto viene modellato intorno a feriali o festivi, giorno o notte, mattina o pomeriggio. Il traffico cambia anche in base al meteo: quando a Roma piove tutto diventa più difficile. E in questi casi bisogna prevedere azioni concrete, e studi strategici dei percorsi, per un trasloco senza stress.

Posizione deposito e smaltimento

Quando valuti i dettagli di un trasloco Roma devi anche prendere in considerazione le aree necessarie per affrontare ogni fase del trasloco. Quindi non devi valutare solo il percorso tra le due abitazioni ma anche quello per raggiungere la discarica (quando si cambia casa c’è sempre qualche arredo da eliminare) e il deposito che hai scelto per fermare eventuali pacchi che non puoi portare subito.

Posizione deposito e smaltimento

Puoi ben capire, a questo punto, che tutti i percorsi si ridefiniscono e cambiano. A meno che non ci sia la possibilità di appoggiare il proprio lavoro di trasloco a un’azienda capace di includere anche un servizio deposito e di smaltimento mobili. In realtà questa sarebbe la soluzione ideale, in questo modo puoi risparmiare tempo prezioso e affidare le operazioni a professionisti del settore.

Dettagli di un trasloco Roma: ZTL

Inutile evitare questo discorso, meglio affrontare subito il tema: ci sono quartieri che non permettono il passaggio di mezzi a motore non residenti. Parliamo delle zone a traffico limitato (o ZTL) che impongono pesanti multe a chi non rispetta le regole. Se sei residente in questi quartieri probabilmente non hai problema, ma potrebbero sorgere dei dubbi rispetto ai furgoni del trasloco. Come fare?

Assicurati che l’azienda – soprattutto se devi fare un trasloco nel centro storico di Roma – sia a conoscenza di eventuali varchi con telecamere. In questo modo è possibile studiare un percorso alternativo. O magari chiedere un permesso al Comune per evitare contravvenzioni. Basta un attimo per verificare, basta andare sul sito web ufficiale romamobilita.it/it/servizi/ztl.

Da leggere: come traslocare a Roma Nord

Altri dettagli di un trasloco Roma

Solo affidando questo lavoro a un’azienda che conosce bene la Capitale puoi superare tutti gli intoppi e le avversità che potrebbero sorgere durante un trasloco a Roma. Che resta una città magica, infatti è sempre più comune fare traslochi da un quartiere all’altro. Ma i problemi di viabilità ci sono, non si possono negare. Ed è sempre giusto scegliere orari, giorni e strade con cura. In che modo?

Lascia un commento

Richiedi preventivoCall Now Button